Le mie scelte nella lettura sono state influenzate in positivo
dalle persone che frequentavo quando avevo 16 anni, in primis mia miadre Giulia.

Ognuno di noi, sceglie i libri da leggere in base alle proprie idologie, passioni,
curiosita', dal insegnamento che i genitori tramandano e da esperienze di vita...
 Intorno ai 16 ho avuto la fortuna di incontrare, conoscere e stare
 in compagnia di persone piu' grandi di me di qualche anno, ci accomunavano tante cose,
stile di vita, modo di pensare, eravamo  Figli dei Fiori. Pace. liberta' interiore, amore, conoscenza.
Troppo giovane per riuscire a comprendere tutte le cose che vivevo, sentivo, e credevo.
Solo dopo molti anni le ho riconosciute nella parte estroversa della mia vita.

 Chi ama leggere è certamente una persona curiosa,
di sapere, di capire, per una maggior consapevolezza attraverso
la conoscenza per una crescita interiore. Non tutti scelgono
 
la lettura come mezzo di conoscenza. Tutto dipende dal percorso di ognuno di noi.
Leggere ciò che mi interessa mi ha dato la possibilità di aprire
quelle porte a me sconosciute che mi hanno permesso di conoscere
 
meglio i miei sentimenti. Leggere mi ha aiutata a scrivere meglio,
esprimermi in modo piu' corretto. E poi diciamolo, il miglior nemico
dell'uomo è l'ignoranza, contro la quale solo una maggiore conoscenza
di se stessi, puo' fare in modo che esista meno ignoranza nel mondo!!!

Noi camminiamo attraversando noi stessi,
incontrando ladroni, spettri, giganti, vecchi,
giovani, mogli, vedove, fratelli adulterini.
Ma sempre incontrando noi stessi.
dal libro " Guardami" di "Jennifer Egan"

Questi libri per me rappresentano e sono
stati, crescita, divertimento, sogno, fantasia,
compagnia sana e costruttiva. Ogni libro che ho
messo in evidenza nel sito, rappresentano i piu'
importanti, i piu' belli e nella seconda parte ce ne
saranno altri, ho tantissimi libri ma vorrei possedere
una casa foderata di libri. Detesto leggere attraverso
uno schermo come puo' essere un e-book o altro.

 

Se vi piace e vi interessa, cliccate sulla pagina e arriverete al sito del libro o dell'autore, grazie!!!

 

Questi scrittori giapponesi l'ho scoperti negli ultimi anni ma vi posso garantire che uno dei libri
che mi ha messo davanti una realtà che credevo non esistesse, ne sono rimasta "orrendamente
stupita...o nauseata...Grande bel romanzo di Kazuo Ishiguro con "Non lasciarmi", ve lo consiglio!!!

 

Un altro scrittore giapponese scoperto in questi anni è Murakami Haruki con la sua triologia
affascinante, misteriosa, stupenda, da brivido e piena di amore. Tre libri che descrivono
tre periodi di vita dei protagonisti

Piccola recensione...

   Aomame è spietata e fragile. E' un killer che in minigonna e tacchi a spillo, con tecnica micidiale e impalpabile,
 vendica tutte le donne che subiscono una violenza. Tengo è un ghost writer che deve riscrivere un libro
inquietante e pericoloso come una profezia. Entrambi si giocano la vita in una storia
che sembra
  destinata a farli incontrare. Ma quando Aomame, sollevando ghi occhi al cielo, vede soregere una seconda
 luna, capisce che non potranno condividere neppure la stessa realtà. Mai come in 1Q84 Murakami ha esplorato
 le nostre ossessioni per dare vita a un mondo così personale, onirico e malinconico.
 1Q94 è un romanzo che contiene universi.....

primo libro

secondo libro