<%@ Language=JavaScript %> Grafica-1
 

 

 

 

 

Sono sempre rimasta incantata davanti ai lavori grafici detti "scrap"
un insieme di elementi, oggetti, immagini, fiocchi, borchie, bottoni e colori, sembrano scrigni preziosi...

 

 

     

 

 

 

L' autunno  la stagione che amo più di tutte. Il colore del cielo è diverso è sempre limpido, i temporali fanno scoppiare le nuvole per dare spazio ad un cielo stupendo. L'odore dei prati, l'odore della terra, le castagne i funghi, le viti rosse, arancione, gialle, marrone. I boschi diventano ciuffi capricciosi colmi di sfumature che spaziano dall'arancione, verde, rosso.   Tutto è colorato e poi arriva la stagione del letargo,  del riposo del guerriero, il riposo interiore. Un vero peccato che l'uomo sia tanto cieco, sordo, insensibile davanti al sordo e inesorabile grido d'allarme che ogni giorno ci fà sentire e vedere la natura. L'uomo in soli 20 anni è stato in grado di cambiare il ritmo armonioso delle stagioni, con tutti i suoi esperimenti, inquinamenti, sfruttamenti, tecnologie sempre piu' avanzate, le guerre, costruzione di bombe e gas nervino, deforestazione delle foreste. Tutto questo per avere il potere e il controllo. L'uomo crede di poter essere sereno con le cose materiali, sono solo manie di onnipotenza, spesso accompagnata da un'ignoranza elevata e privo di riflessioni, esseri umani che seguono e sono in balia dei propri sentimenti ed emozioni che non sanno riconoscere e quindi fanno scelte sbagliate. L'uomo è sempre meno propenso alla sua vita interiore e alla ricerca della verità....Lulu'

 

Autunno

 

 

 

 

Il materiale usato per il sito provengono dai gruppi grafici ai quali sono iscritta...